Monopoly Napoli, strade e piazze partenopee nella nuova versione del gioco

ARTICOLI CORRELATI
di Gianluca Agata

0
  • 473
L'appuntamento è per settembre quando in una grande manifestazione di piazza si conoscerà se nella casella di parco della Vittoria sarà collocata piazza dei Martiri piuttosto che via Posillipo e in vicolo stretto e vicolo corto ci saranno strade dei quartieri Spagnoli o della Sanità. Monopoly arriva anche in Italia e a Napoli particolarmente.
 

Fino ad oggi, queste edizioni personalizzate per località, sono state realizzate solo in Gran Bretagna e, dato l'eccezionale successo riscontrato, i produttori hanno deciso di allargare il progetto a tutta l'Europa. Italia in testa visto che è il paese dove il gioco da tavola è più amato. Quattro città in lizza: la capitale Roma, la metropoli Milano e due città a forte connotazione identitaria: Napoli e Firenze. Ma quelli di Wstaff, l'agenzia creativa che si sta occupando di dare al Monopoli internazionale una identità tutta napoletana hanno convinto manager della Hasbro, produttrice del celebre gioco, che Napoli aveva una marcia in più. E così le stazioni ferroviarie saranno sicuramente personalizzate e chissà se fermarsi un giro nel carcere ad angolo significherà entrare in visita a Poggioreale oppure avrà una nuova identità. Siamo in fase di accordi commerciali dicono a Wstaff. Perché la particolarità di questo Monopoli napoletano sarà quella di affiancare una ventina di brand commerciali che potranno avere il proprio nome stampato su una casella corrispondente alla strada dove operano. Ma tutto questo senza snaturare la vocazione del gioco: rappresentare Napoli in tutta la sua totalità. Ed in tanti hanno già aderito. Tra questi Scaturchio ove questa mattina si svolgerà la presentazione alle ore 12 in piazza San Domenico Maggiore.
 


Anche gli Imprevisti e le Probabilità che riescono a dare del sale al gioco saranno tutti episodi di vita vissuta partenopea apprezzata dal Comune di Napoli tanto da concedere il suo patrocinio. Mentre nell'edizione dedicata alla nostra nazione, Monopoly Italia, le vie sono sostituite dalle città, in questo caso le classiche Parco Della Vittoria, Viale dei Giardini, Bastioni Gran Sasso, Piazza Giulio Cesare e tutte le altre, saranno sostituite dal Via Toledo, Piazza dei Martiri, Piazza Vanvitelli, Piazza San Domenico e così via. Ci saranno un po' tutte per identificare l'intera città, tanto il centro storico quanto le periferie. E per chi voglia approfondire di più è attivo anche un sito internet: monopolynapoli.com ove è possibile avere più informazioni sul gioco ed soprattutto partecipare alla marcia di avvicinamento che darà a ogni casella una propria strada e costituirà il primo lancio dei dadi per quella scatola dei sogni che sarà messa in vendita in autunno in ventimila esemplari e con un costo di 30 euro circa.
Lunedì 8 Maggio 2017, 17:34 - Ultimo aggiornamento: 08-05-2017 19:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP