Mucca spiaggiata sul lungomare,
allarme in villa comunale

di Maria Elefante

1
  • 98
Orrore in spiaggia, tra i rifiuti portati dal maltempo e dal mare agitato sul lungomare di Castellammare è stata ritrovata la carcassa di una mucca nei pressi della villa comunale di Castellammare, a pochi metri dal centro abitato. Un ritrovamento che ha preoccupato i residenti soprattutto per le condizioni igieniche della spiaggia. Immediato l’allarme fatto arrivare al centralino del comando di Polizia Municipale che in pochi minuti ha coinvolto il servizio veterinario dell’Asl napoli 3 Sud e l’azienda che si occupa della gestione dei rifiuti in città. L’Am Tecnology, ha infatti, provveduto alla rimozione della carcassa dell’animale che deve essere smaltita come rifiuto speciale. Ignota la provenienza della mucca che era priva del cartellino di identificazione. Chi ha abbandonato la mucca avrebbe amputato all’animale l’orecchio dove solitamente è fissato proprio il cartellino che indica tutti i dati necessari al l’identificazione della mucca. Sono in corso indagini per capire come la mucca sia arrivata sulla spiaggia di Castellammare.
Venerdì 1 Febbraio 2019, 14:26 - Ultimo aggiornamento: 01-02-2019 16:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-02-01 14:40:01
Credo che controllando gli allevamenti della zona possa essere individuato quello di provenienza della carcassa se esiste un'anagrafe delle presenze negli allevamenti stessi. Si può risalire al delinquente-mascalzone autore del reato.

QUICKMAP