Elezioni amministrative a San Giorgio a Cremano, Verdi e Civici insieme con Zinno

Martedì 23 Giugno 2020

Si allarga la coalizione a sostegno di Giorgio Zinno, sindaco di San Giorgio a Cremano ricandidato alle prossime amministrative. A sostenerlo anche il raggruppamento civico, rappresentato da Roberto Falbo, e la lista dei Verdi, rappresentata da Salvatore Petrilli, che ieri hanno consegnato al primo cittadino una nota con la quale hanno ufficializzato il loro impegno in vista dell'appuntamento elettorale di settembre. 

«Il raggruppamento civico intende utilizzare la scadenza elettorale al comune di San Giorgio a Cremano per consolidare l'impegno da porre al servizio di un riproposizione dell'attuale schieramento politico di centrosinistra con Zinno. Con tale accordo si riterrà opportuno puntare ad uno sviluppo armonico centrato su una crescita culturale diffusa, nel rispetto e nella valorizzazione dell'ambiente», recita la nota. 

LEGGI ANCHE Si spacca il fronte anti-Zinno: sindaco senza avversari

I principi a cui si ispira questo nuovo raggruppamento in sostegno di Zinno sono chiaramente elencati: trasparenza, legittimazione pubblica e coerenza istituzionale, pari dignità, rispetto reciproco, leale collaborazione e collegialità.
«Sono contento dell'accordo raggiunto con l'area moderata della città, da sempre impegnata per la crescita civica w culturale del territorio - ha detto Petrilli - Conosco Falbo, affermato medico cittadino che in passato ha già avuto trascorsi istituzionali e politici nei Verdi e quindi attento come noi, alle tematiche ambientalistiche, finalizzate ormai anche alla creazione di nuove opportunità occupazionali, grazie alla sensibilità ormai diffusa del mondo imprenditoriale nell'avviare i processi produttivi e lavorativi del nostro paese. Siamo sicuri di poter dare un contributo alla coalizione che sostiene Zinno per potere, in futuro, condividere il percorso amministrativo».

«Dopo anni ho sentito il dovere civico di tornare nella res pubblica - ha aggiunto Falbo  -Nel 1992 ho fondato la prima lista civica del territorio dal nome Oasi Urbana  e da allora sono legato a temi ambientali, oltre che da sempre interessato alla salute pubblica, come medico di base e specialista di medicina del lavoro. Pertanto - ha concluso - è arrivato il momento di mettermi a disposizione della città per aiutare questo territorio dove vivo da tanti anni e dare risposte concrete sull'organizzazione dei servizi sanitari, la tutela dei diritti dei cittadini, sulla prevenzione dei rischi ambientali e idrogeologici e sul lavoro. Il gruppo civico che rappresento è costituito da figure professionali che credono in un'idea di rinnovamento e che trovano raccordo nella mia modesta persona, impegnata da anni a combattere il malaffare e a tutelare i diritti dei cittadini».

LEGGI ANCHE «Sfogo casalingo», bufera sul presidente del Consiglio 

Oltre alle forze politiche già consolidate, la coalizione a favore di Zinno pochi giorni fa aveva incassato anche l'appoggio di Campania Libera, lista fortemente voluta dal governatore De Luca e oggi da lui supportata e di Rinnovamento Democratico, la lista del vicesindaco di Portici Fernando Farroni. Oggi quello del raggruppamento civico di Falbo e  dei Verdi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA