Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sant'Antimo, in pole position per la presidenza dell'Assise spunta Domenico Carlea

Sabato 13 Agosto 2022 di Rosaria Rocca
Sant'Antimo, in pole position per la presidenza dell'Assise spunta Domenico Carlea

Ancora vuota la poltrona di presidente del Consiglio a Sant’Antimo, ma in pole position per la nomina spunta il nome di Domenico Carlea. La maggioranza converge sull’avvocato santantimese e, dopo qualche titubanza anche la minoranza potrebbe dare il suo appoggio. L’obiettivo dei consiglieri dell’opposizione è quello di dare un segnale alla città, sebbene in un primo momento avessero chiesto una rappresentanza. 

Tanti sono stati i confronti dalla proclamazione del consiglio comunale, avvenuta lo scorso 19 luglio. Il 4 agosto i capigruppo si sono incontrati e sembrerebbe essere stato raggiunto un punto d’incontro: «La minoranza ha apprezzato l'invito fatto dalla maggioranza sull'opportunità di avere una quanto più ampia condivisione su un nome che potesse essere garanzia dell'intero consiglio comunale come indicazione per la presidenza, pur non condividendo il metodo adottato dalla maggioranza consiliare, ritenuto tardivo e non del tutto votato alla condivisione. Contestualmente, da parte di tutti i capigruppo, è emersa la necessità di prevedere una profonda collaborazione sulla necessità di avviare politiche comuni di riforma futura sia del Regolamento del Consiglio Comunale che dello Statuto, auspicando una giusta e responsabile individuazione di figure di garanzia a favore della minoranza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA