“L'Arcobaleno napoletano” torna al teatro Sannazaro con Anna Capasso e Diego Paura

Sabato 27 Novembre 2021
“L'Arcobaleno napoletano” torna al teatro Sannazaro con Anna Capasso e Diego Paura

Musica, cultura, tradizione, sport, istituzioni ed imprenditoria per le eccellenze della Campania. È “L’Arcobaleno napoletano”, la 10ª edizione del premio ideato dall’attrice e cantante Anna Capasso - diretto artisticamente dal giornalista Diego Paura - che si terrà sabato 11 dicembre al teatro Sannazaro di via Chiaia a Napoli con inizio alle ore 20.

La serata di gala - rigorosamente ad inviti - è organizzata, per il decimo anno consecutivo in collaborazione con la Fondazione Melanoma onlus, diretta dal professore Paolo Ascierto, oncologo e medico ricercatore dell’Istituto dei Tumori Pascale di Napoli. L’evento vanta – dall’edizione del 2017 - il patrocinio morale del Comune di Napoli. Nelle precedenti edizioni l’evento è stato condotto da Franco Di Mare (2012 e 2013), Nathalie Caldonazzo (2014), Veronica Maya (2015 e 2016), Fatima Trotta (2017 e 2018) e nell’ultima edizione - andata in scena nel 2019, periodo pre-Covid, da Gigi & Ross.

Nel corso della manifestazione culturale, dedicata alla memoria di Ileana Bagnaro, scomparsa a 54 anni per un male incurabile, incentrata sulla prevenzione al cancro, saranno consegnati riconoscimenti a personaggi del mondo delle Istituzioni, della cultura, dello spettacolo, dello sport, della società civile e dell’imprenditoria che si sono maggiormente contraddistinti anche fuori dai confini regionali. Come di consueto, per rendere la serata più “frizzante”, le premiazioni saranno intervallate da momenti musicali e di comicità. Inoltre, è prevista un’asta di beneficenza “istantanea” con in palio una maglia ufficiale autografata da diversi calciatori e donata, come di consueto, dalla Ssc Napoli.

«Durante la presentazione ufficiale della 10ª edizione dell’evento saranno svelati i nominativi dei premiati - afferma il direttore artistico Diego Paura - e anche quest’anno abbiamo dei premiati prestigiosi. Saranno diverse le novità per una edizione speciale con la quale vogliamo brindare ad una “rinascita” in tutti i sensi».

Ultimo aggiornamento: 17:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA