«That's Napoli show»: musica napoletana protagonista stasera alle terme di Baia

Martedì 27 Luglio 2021 di Alessandra Farro
«That's Napoli show»: musica napoletana protagonista stasera alle terme di Baia

Un viaggio nella musica napoletana stasera alle terme di Baia alle 21 con “That’s Napoli live show”, ideato e diretto da Carlo Morelli.

Dalla canzone classica al soul partenopeo, dalle nuances delle villanelle al blues mediterraneo, per un totale di 16 brani arrangiati del Maestro che rielaborano non soltanto brani della tradizione napoletana, ma anche intramontabili classici stranieri. Dalla “Tammurriata nera” si passa a “Eye of the tiger” dei Survivor, per passare poi da “'O surdato 'nnammurato” a “Roxanne” dei Police. “Comme facette mammeta” si alterna a “Hit the road jack!” di Ray Charles, “'O Sarracino” si trasforma in “I will survive” di Gloria Gaynor, e “Reginella” si fonde con “I want to break free” dei Queen e “Dancing Queen” degli Abba, poi il mash up di “Napul’è” di Pino Daniele e “Imagine” di John Lennon.

Protagonista della serata, insieme a Morelli, il coro della città di Napoli: giovani cantanti divisi in quattro corde, che diventando, uno ad uno, interpreti solisti di ogni brano, interpretato a cappella, dove le voci creano armonie complesse e straordinarie di grandi classici.

L’evento è promosso e sostenuto dalla Regione Campania, nell’ambito di Campania by Night, organizzato da Scabec in collaborazione con il parco archeologico dei Campi Flegrei.

L’ingresso costa 5€ (ridotto 2,50€), è possibile acquistare il biglietto in prevendita qui.

Ultimo aggiornamento: 13:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA