Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, al Teatro Totò con «Non ci resta che...ridere»

Mercoledì 9 Marzo 2022
Napoli, al Teatro Totò con «Non ci resta che...ridere»

Continua tra risate e riflessioni la stagione artistica del Teatro Totò che, con la forza trainante del pubblico e del direttore artistico Gaetano Liguori, da giovedì 10 marzo proporrà al suo pubblico lo spettacolo «Non ci resta... che ridere». Una commedia scritta e diretta da Antonio Grosso e portata in scena da un poker di attori formato da Maria Bolignano, Giuseppe Cantore, Enzo Casertano e Francesco Procopio con l'aggiunta della voce fuori campo di Sergio Assisi.

Video

In programma al Totò fino a domenica 20 marzo, lo spettacolo propone le vicende di un famoso trio comico degli anni ’90 che, dopo la divisione, si ritrova per una serie di circostanze al cospetto di un'inattesa Reunion. Per il pubblico una storia divertente e avvincente che narra le avventure di questo trio che dopo anni di fortuna tra teatri, programmi televisivi e film per il cinema, si separa con danni artistici ed economici a causa di una “questione” d’amore. Anni dopo, tuttavia, i tre artisti si ritrovano, a furor di popolo, ad essere invitati dal più grande impresario teatrale italiano per rimettere in piedi il famoso trio per un debutto al Gran Teatro di Roma. Un invito sconvolgente per gli ex tre compagni di scena che, dopo varie indecisioni, contraddizioni e scontri, decidono di ritornare in gioco. Per tutti, vicende divertentissime ed emozioni fondate sull’amicizia, per una commedia scoppiettante, con un cast straordinario e divertentissimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA