«Scuola e volontariato», ecco le scuole vincitrici. Caprio: «Trasmettiamo valori»

Venerdì 27 Maggio 2022
«Scuola e volontariato», ecco le scuole vincitrici. Caprio: «Trasmettiamo valori»

Condivisione, partecipazione, solidarietà, emozioni continue: i due giorni dell'evento conclusivo di «Scuola e Volontariato», il progetto di Csv Napoli che porta le scuole della città metropolitana in un percorso di conoscenza e coinvolgimento nel mondo del volontariato, hanno racchiuso tutto ciò.

La manifestazione si è svolta al teatro Gelsomino di Afragola, con la partecipazione di circa 1000 studenti e 40 istituti scolastici. Due i vincitori del premio «Visoni di valori», dedicato alla memoria di Valeria Fabrizia Castaldo, già direttore di Csv Napoli e consegnato dalla sorella Elite: l’Istituto Comprensivo «8 G. Falcone ~ R. Scauda» di Torre del Greco e la scuola secondaria statale «Viale delle Acacie» di Napoli.

La manifestazione si è aperta con uno spettacolo teatrale a cura di Tiziana Di Masi, attrice sociale che ha dedicato un intenso monologo alla figura del volontario ed è stata presentata da Francesco Mastandrea, speaker di Radio Marte molto bravo a coinvolgere i ragazzi. Diversi e articolati gli interventi istituzionali, distribuiti nei due giorni: la presidente di Csvnet, Chiara Tommasini, il presidente dell’Istituto Italiano Donazione, Stefano Tabò, la vicepresidente del consiglio regionale della Campania, Loredana Raia, la consigliera metropolitana Ilaria Abagnale, il sindaco di Afragola, Antonio Pannone.

Da tutti sono arrivati apprezzamenti nei confronti dell’iniziativa, molti hanno ribadito l’importanza del volontariato, il ruolo strategico dei Csv e il valore del dono nella società. «Nell'anno che l’Europa ha dedicato ai giovani, noi raggiungiamo il quindicesimo anno di un progetto che ai giovani trasmette insegnamenti importanti sulla vita e sul futuro», è il commento del presidente di Csv Napoli, Nicola Caprio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA