Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il coniglio Lucky salvato dalla guerra in Ucraina: dopo i bombardamenti di Kharkiv diventa mascotte dei vigili del fuoco

Mercoledì 23 Marzo 2022 di Ebe Pierini
Il coniglio Lucky salvato dalla guerra: dopo i bombardamenti di Kharkiv diventa mascotte dei vigili del fuoco

Lucky è davvero un coniglio fortunato. Miracolosamente scampato ad una bomba ora è accudito e coccolato. Qualche giorno fa si trovava nella sua casa di Kharkiv  quando questa è stata bombardata. I vigili del fuoco della 9^ unità di soccorso sono subito accorsi per spegnere un incendio divampato in un appartamento all'ultimo piano di una palazzina residenziale di tre piani. Improvvisamente tra il fumo e il buio uno dei soccorritori ha notato delle piccole orecchie sporgere da dietro il divano. Ha subito capito che si trattava di coniglio domestico che era rimasto solo.

Ucraina, l'animalista Andrea Cisternino intrappolato con 450 animali a rischio morte per fame e sete vicino a Kiev: appello alla Farnesina

Era completamente bagnato e tremava per la paura e per il freddo. È stato portato fuori dalla casa in fiamme e poi l'autista del camion dei pompieri lo ha scaldato e accarezzato. Dato che i proprietari non sono stati trovati i vigili del fuoco lo hanno adottato e ora è la loro mascotte. Hanno allestito un angolo per lui con cibo, acqua e cuccia. Una storia di tenerezza e amicizia che riscalda i cuori in una città costantemente oggetto di bombardamenti.

Ultimo aggiornamento: 18:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA