Il cucciolo di elefante non riesce a mangiare, lo zoo di Saint Louis lo sopprime

Giovedì 6 Agosto 2020 di Remo Sabatini
Avi, l'elefantino di pochi giorni nato disabile, soppresso dallo zoo. (immagini pubblicate da Saint Louis Zoo su Fb)

"Vorremmo davvero avere buone notizie da condividere ma, purtroppo, non possiamo". Questo, uno degli ultimi messaggi affidati ai social dal Saint Louis Zoo e relativo alla salute malandata del piccolo Avi, il cucciolo di elefante asiatico che era nato pochi giorni prima nella struttura del Missouri, negli Stati Uniti, prima che accadesse l'inevitabile. Tutto era iniziato il 6 luglio scorso quando, dopo una gravidanza difficile, monitorata dal personale veterinario dello zoo, una elefantessa aveva dato alla luce il suo cucciolo. l'evento, seguito da studiosi e appassionati, aveva rallegrato anche la comunità scientifica che si occupa del mantenimento genetico della specie.

Elefantessa incinta uccisa dall'ananas, artisti di tutto il mondo le rendono omaggio
Elefantessa incinta uccisa dai petardi nascosti in un ananas: catturato uno dei seviziatori

Tuttavia, l'euforia per il nuovo arrivato sarebbe durata ben poco. Dai primi giorni di vita, il piccolo, che nel frattempo era stato ribattezzato Avi, aveva presentato gravi problemi di salute. Incapace di nutrirsi, così come di idratarsi, nonostante le cure di mamma Rani e del personale medico, continuava a non reagire alle terapie cui era stato immediatamente sottoposto. A quel punto, con il passare delle settimane e vista la gravità della situazione che non sarebbe affatto migliorata, per alleviare le sofferenze del piccolo, è stata presa la decisione più difficile. Così, Avi è stato addormentato per sempre. "Abbiamo fatto tutto il possibile per salvare il piccolo, ha commentato il presidente dello zoo Jeffery Bonner, ma purtroppo non è bastato. Siamo devastati". La notizia della morte del cucciolo ha commosso il popolo del web che, da settimane, aveva seguito l'intera vicenda nella speranza di un miracolo che, almeno per questa volta, non sarebbe avvenuto. Così è morto Avi, il piccolo elefantino che non poteva mangiare.

Ultimo aggiornamento: 16:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA