Lecce, molesta una 22enne in centro: denunciato per violenza sessuale

Martedì 28 Settembre 2021
Lecce, molesta una 22enne in centro: denunciato per violenza sessuale

Ha molestato una ragazza seduta su una panchina del centro. E' accaduto a Lecce dove un 47enne, già noto alle forze dell'ordine per reati dello stesso tipo, è stato denunciato per violenza sessuale

I fatti accaduti in centro a Lecce

Sabato sera, una ragazza 22enne era seduta su una panchina del centro insieme a delle amiche quando è stata avvicinata da un uomo molto trasandato che, dopo averle rivolto insistentemente apprezzamenti per l’aspetto fisico, le si è seduto accanto toccandole volutamente la coscia più volte e continuando con un approccio sgradevole e volgare a sfondo sessuale. 

La ragazza, spaventata dall’uomo, si è allontanata velocemente con le sue amiche e ha chiamato il 113 per avvisare dell'accaduto mentre il 47enne scappava.Una volta arrivati sul posto gli agenti della polizia - sezione Volanti - hanno ascoltato le ragazze e grazie alla loro descrizione sono riusciti ad identificare l’uomo, già noto per aver commesso nel corso degli ultimi dieci anni  numerosi delitti della stessa specie, spesso adottando tecniche simili a quelle  per avvicinare le vittime.

A luglio scorso, il 47enne è stato indagato in stato di libertà dal personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico per interruzione di pubblico servizio, in quanto aveva preteso, discutendo con l’autista di un autobus delle autolinee urbane, di salire a bordo del mezzo senza biglietto. 

Il 47enne, già sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica per il reato di violenza sessuale e per la violazione alle prescrizioni inerenti l’applicazione della misura detentiva.

Ultimo aggiornamento: 29 Settembre, 15:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA