Lecce, rissa a colpi di bottiglie rotte nella Villa piena di bambini: due feriti

Martedì 28 Settembre 2021
Lecce, rissa a colpi di bottiglie rotte nella Villa piena di bambini: due feriti

Rissa nella Villa comunale, nel pieno del pomeriggio. E' accaduto ieri a Lecce, intorno alle 18, quando i giardini pubblici al centro della città sono pieni di bambini e famiglie. Un gruppo nutrito di migranti - probabilmente di nazionalità georgiana - si è avvicinato a due ragazzi di origine afghana. Ignoti i motivi che hanno fatto scattare la reazione violenta: nella rissa, fra calci e pugni, sono spuntate anche alcune bottiglie di birra rotte.

Poi il branco si è dileguato, ma nel frattempo alcuni cittadini presenti hanno allertato la Polizia e chiamato le ambulanze del 118. Due le persone trasportate al Pronto soccorso di Copertino per essere medicate. Un 29enne afghano, residente a Lecce, ha riferito agli agenti che i suoi connazionali sono anche stati derubati dei telefoni cellulari. Indaga la Polizia, che passerà al setaccio i filmati delle videocamere della zona. 

Ultimo aggiornamento: 29 Settembre, 15:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA