Milano, rapina nella banca Credit Agricole: dipendenti in ostaggio, rapinatori scappati dalle fogne

Martedì 3 Novembre 2020
Milano, rapina nella banca Credit Agricole: dipendenti in ostaggio, rapinatori scappati dalle fogne

Una rapina è in corso all'agenzia di Credit Agricole in piazza Ascoli a Milano. La polizia ha circondato la filiale e bloccato la piazza. 

Fonseca, ladri in casa: furto di tre orologi per 100 mila euro

I rapinatori hanno tenuto in ostaggio i dipendenti della banca. Hanno fatto irruzione all'orario di apertura alle 8.35. Non è ancora chiaro se al momento del loro ingresso ci fossero anche clienti.

 

All'esterno sono arrivate una decina di auto della polizia che hanno predisposto un'area di sicurezza per evitare rischi per i passanti. La situazione è in stallo, potrà risolversi solo con la resa dei rapinatori o con l'irruzione da parte degli agenti, scenario quest'ultimo che si vuole evitare a tutti i costi. Sul posto sono state inviate anche ambulanze a titolo precauzionale. Al momento, infatti, non risultano feriti. 

Il racconto

«Sono entrati dai sotterranei, eravamo in tre all'interno dell'agenzia quando mi sono accorto ho urlato 'c'è una rapinà ed una collega è riuscita a scapparè ». Così il direttore della filiale della Credit Agricole di piazza Ascoli a Milano rapinata questa mattina. Il direttore ha parlato tenendo del ghiaccio sulla nuca ed ha spiegato che c'è stata »una breve colluttazione ma non hanno infierito su di me«. Non è ancora chiaro quanti fossero i rapinatori. 

Video

La fuga dalle fogne

A quanto si apprende i rapinatori sarebbero scappati dalle fogne. Al momento il personale del 118 sta facendo accertamenti su almeno due dipendenti che si trovavano all'interno della banca e che non sono stati feriti. La piazza, al centro di alcune arterie della zona adiacente al centro di Milano è ancora bloccata. Diversi bus e tram sono fermi ai lati della piazza.

Ultimo aggiornamento: 18:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA