Monopattini, un incidente ogni tre giorni: già 6 morti, la metà a Roma

Venerdì 10 Settembre 2021 di Flaminia Savelli
Monopattini, un incidente ogni tre giorni: già 6 morti, la metà a Roma

Un'altra vittima del monopattino elettrico e sale così il bilancio già pesantissimo. Sono infatti sei dall'inizio dell'anno le morti registrate in seguito a incidenti con il monopattino elettrico, di cui tre nella Capitale. Alta anche la media dei sinistri: uno ogni tre giorni. Così come il totale degli incidenti gravi, 125 solo nel 2020.

Un allarme lanciato dall'Osservatorio Monopattini dell'Associazione sostenitori e amici della polizia stradale (Asaps). La regione in cui sono avvenuti gli incidenti più numerosi e gravi - 56 - è la Lombardia, con Milano in testa. Tanto che la procura proprio ieri ha aperto un fascicolo di indagine sulla sicurezza delle bici e dei monopattini elettrici. Nello specifico, sullo sfruttamento dei rider. In sostanza, troppi sfrecciano per le strade della capitale lombarda facendo le consegne in sella a biciclette a pedalata assistita e monopattini che sono stati trasformati illegalmente in ciclomotori elettrici. È stata inoltre inviata una lettera al comandante della polizia Locale Marco Ciacci per un confronto su come intervenire per limitare l'uso dei mezzi da parte di persone che violano le norme sulla circolazione stradale facendo aumentare il numero degli incidenti.

Un fenomeno che secondo i magistrati è cresciuto «in maniera esponenziale» negli ultimi mesi ed è «fonte di preoccupazione» per il procuratore aggiunto Tiziana Siciliano e il pm Maura Ripamonti Incidenti che vanno segnalati come infortuni sul lavoro. 

 

Il Piemonte è invece al secondo posto con 14 sinistri gravi e Torino capofila. Segue il Lazio con 176 incidenti di cui tredici gravi e la media di uno ogni due giorni. Tanto hanno registrato gli agenti della polizia Municipale, da maggio del 2020 a giugno del 2021, chiamati a intervenire. La zona dove si è registrato il numero più alto è quella del centro storico. Dove poi lo sharing delle pedane elettriche va per la maggiore. Secondo i dati raccolti dagli agenti inoltre, 90 sono stati i feriti e di questi 4 quelli gravi e ricoverati con prognosi in ospedale. Ecco perché per mettere un freno alle irregolarità sono stati intensificati i controlli e le sanzioni. A partire dal centro storico dove sono stati predisposti controlli ad hoc nelle zone più frequentate. Da Campo de' Fiori a piazza Navona fino a Piazza di Spagna. Tra giugno e agosto sono state 800 le sanzioni ai noleggiatori dei monopattini. Mentre le società di sharing hanno alzato i livelli di guardia. Per garantire che chi guida i monopattini si attenga al codice della strada, sono stati organizzati dei corsi per la sicurezza stradale. 

Ultimo aggiornamento: 10:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA