Studentessa inglese in Erasmus denuncia: «Stuprata da uno sconosciuto nei bagni di un locale»

Mercoledì 19 Febbraio 2020
Studentessa inglese in Erasmus denuncia: «Stuprata da uno sconosciuto nei bagni di un locale»

Una studentessa inglese di vent'anni, in Italia per il progetto Erasmus, ha denunciato un presunto episodio di violenza sessuale avvenuto nella notte tra lunedì e martedì: sarebbe accaduto a Trento, in un locale nella zona del Buonconsiglio, e la polizia e la procura trentine stanno indagando.

Leggi anche > Aurora Grazini, morta a 16 anni: tanti ragazzi ai funerali

La vittima sarebbe stata stuprata da uno sconosciuto nei bagni del locale: dopo l'accaduto, è tornata a casa ed ha trovato il coraggio di raccontare tutto ai coinquilini che hanno avvertito le forze dell'ordine. La giovane è stata accompagnata al Pronto soccorso, dove è stata visitata e sottoposta a tutti gli accertamenti del caso: le sono stati riscontrati segni di immobilizzazione e le è stata data una prognosi di due giorni.

Leggi anche > Zdenka, uccisa davanti alle figlie. L'ex si difende: «Aveva un coltello»

Nel frattempo la Squadra mobile, sotto il coordinamento della procura, ha già ascoltato e ascolterà nelle prossime ore diverse persone presenti quella notte nel locale: non soltanto clienti ma anche personale e vigilantes in servizio. Al setaccio ci sono anche le immagini delle telecamere di sorveglianza installate nella zona. 

Ultimo aggiornamento: 17:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA