Tevere in piena a Roma, senzatetto resta intrappolato e viene salvato dai sommozzatori

Lunedì 25 Gennaio 2021
Tevere in piena a Roma, senzatetto resta intrappolato e viene salvato dai sommozzatori

Paura a Roma questa mattina per un senzatetto che dormiva all'interno della Cloaca massima in prossimità di Ponte Palatino. L'uomo è stato sorpreso dalla piena del fiume Tevere, dopo le forti piogge delle scorse ore: il brusco innalzamento del livello dell'acqua gli ha tagliato la via di fuga ed è rimasto intrappolato su un piccolo cumulo di terra.

 

Qualcuno ha notato la situazione e ha lanciato l'allarme: sono intervenuti, intorno alle 9 di questa mattina i vigili del fuoco del nucleo sommozzatori e fluviali di Roma che lo hanno preso a bordo e portato in salvo. Il senzatetto è stato affidato alle cure degli operatori del 118 e le sue condizioni sono buone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA