Auto contro trattore: donna gravissima, ferite le figlie. Sei mesi fa il marito il morì schiacciato da un mezzo agricolo

Giovedì 19 Novembre 2020 di Tito Di Persio
Auto contro trattore: donna gravissima, ferite le figlie. Sei mesi il marito il morì schiacciato da un mezzo agricolo

Altra tragedia per una famiglia di Roseto degli Abruzzi: madre e due figlie si in auto scontrano contro un trattore. Il loro papà, Orazio D'Annunzio, era morto all’età di 62 anni,  il 2 maggio scorso, schiacciato dal trattore, sotto occhi di una delle figlie. Il drammatico incidente si è verificato nel pomeriggio di l'altro ieri verso le 15.30 nella frazione di Cortino a Roseto degli Abruzzi. La Fiat Punto si è scontrata frontalmente contro un trattore che transitava dalla parte opposta. L’autista del mezzo agricolo, rimasto illeso, ha immediatamente allertato i soccorsi.

 

Sul posto sono intervenute due ambulanze medicalizzate dall’ospedale di Giulianova e una da Roseto. Ad avere la peggio nell’impatto è stata la madre, I.A.S. di 56 anni. la donna ha riportato un politrauma. Visto le gravi condizioni i sanitari l’hanno trasportata al pronto soccorso del Mazzini di Teramo, dove successivamente è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico e ricoverata in prognosi riservata. Mentre le figlie, D.D.G. e D.A.A., rispettivamente di 26 e 23 anni, sono state portate al nosocomio di Giulianova con alcune ferite lieve ed escoriazioni varie. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di roseto per estrarre la 56enne dalle lamiere, mettere in sicurezza la strada e rimuovere i mezzi. Per i rilievi è intervenuta la polizia municipale del posto. Il pm di turno ha disposto il sequestro dei veicoli. Il capo famiglia Orazio D'Annunzio, agricoltore di 62 anni e operaio stagionale alla Salpa spa, era rimasto coinvolto in un gravissimo incidente sul lavoro sei mesi fa mentre era sceso a controllare il malfunzionamento dell'imballatrice, collegata  mezzo agricolo. Il trattore si sfrenò e lo investì ferendolo gravemente. I soccorsi tardarono ad arrivare e morì.

Ultimo aggiornamento: 20:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA