Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Rissa in un bar per un resto sbagliato, si conclude con un morto

Venerdì 22 Aprile 2022 di Marta Ferraro
Rissa in un bar per un resto sbagliato, si conclude con un morto

Un uomo di 39 anni è morto a seguito di una rissa tra i dipendenti e i clienti di un bar del quartiere di Santa Inês, nella regione orientale di Belo Horizonte, Brasile. La discussione sarebbe iniziata dopo una differenza di 40 reais, circa 7 euro, sul conto. Secondo le prime informazioni della Polizia Militare, gli agenti sono stati chiamati in Avenida Contagem, dove è iniziata l'aggressione.
Come riporta g1, uno dei camerieri ha detto che i clienti, compresa la vittima, sono arrivati ​​​​nella struttura intorno alle 20:30. Dopo le 23:30, hanno chiesto il conto, a quel punto non sono stati d'accordo con l'importo. Una delle donne del gruppo ha chiesto al cameriere di ripetere i calcoli per ben quattro volte.

Video


Il cameriere si è indignato e ha detto al proprietario del locale che non avrebbe più servito a quel tavolo. Dopo aver sentito questo, un cliente del gruppo ha maledetto il cameriere e ne è scaturita una discussione. Poi, altre tre persone hanno fatto irruzione all'interno del bar nel tentativo di aggredire l'addetto.
Ne è nata una violenta colluttazione. Alla polizia, il proprietario del locale ha confermato la versione esposta dal cameriere e ha affermato di essere stato minacciato di morte da una delle persone coinvolte.

Uno dei clienti ha detto ai militari che il gruppo, composto da cinque persone, ha notato la differenza nel conto e ha iniziato a discutere. Nella sua versione, il cameriere si è spazientito e ha chiamato il proprietario dicendo che non avrebbe più fatto il servizio. Nessuno dei coinvolti nella rissa è riuscito comunque a chiarire come la vittima sia stata colpita.

La vittima è stata portata all'Ospedale João XXIII. Secondo l'equipe medica, l'uomo aveva un taglio sul lato destro del corpo tra l'addome e il fegato effettuato con un oggetto appuntito. Al momento sono ancora in corso le indagini.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA