CORONAVIRUS

Coronavirus in Spagna, sposo positivo al Covid: alla cerimonia presenti 200 invitati

Mercoledì 19 Agosto 2020 di Marta Ferraro
Spagna: sposo positivo al Covid, alla cerimonia presenti 200 invitati

La celebrazione di un matrimonio al quale hanno partecipato circa 200 invitati nella regione di Murcia, Spagna, ha messo in allerta le autorità sanitarie dopo aver accertato che lo sposo è risultato positivo al Covid-19, secondo quanto raccontato dai media locali.

La celebrazione delle nozze si è svolta il 15 agosto in una sala riunioni denominata Magna Garden, dove oltre agli invitati erano presenti una ventina di camerieri. Questo lunedì è stato confermato che il giovane sposo era portatore del virus, dopo essere stato sottoposto a un test sul posto di lavoro, una residenza per minori nel comune di Alguazas.
Il ristorante, dal canto suo, ha riferito che non appena sono stati informati della situazione l'hanno portata a conoscenza delle autorità, e per precauzione hanno deciso di chiudere il locale per 15 giorni.
 


Gli organizzatori del matrimonio hanno assicurato che tutti i loro collaboratori indossavano la mascherina e rispettavano le norme di prevenzione, e che in ogni caso è stato chiesto loro di rimanere in quarantena in attesa di istruzioni da parte dei servizi sanitari.

Sebbene al momento non siano stati confermati altri contagi tra i presenti al matrimonio, il Ministero della Salute di Murcia sta effettuando uno studio epidemiologico della situazione. Nel frattempo, l'epidemia di coronavirus nel centro per minori di Alguazas ha lasciato 25 contagiati tra utenti e lavoratori.

Ultimo aggiornamento: 17:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA