Bollette, il governo studia il piano anti-rincari: subito lo stop agli aumenti, poi la riforma strutturale

Mercoledì 15 Settembre 2021 di Luca Cifoni
Caro bollette, il governo studia il piano: subito lo stop agli aumenti, poi la riforma strutturale

A luglio, il governo era corso ai ripari mettendo sul tavolo 1,2 miliardi. In questo modo l’incremento del prezzo dell’elettricità era stato dimezzato (9,9 per cento invece che 20). Stavolta l’esecutivo potrebbe dover mobilitare una cifra maggiore per comprimere, se non proprio azzerare, l’aumento che si profila per ottobre e che il ministro della Transizione ecologica Cingolani ha quantificato in circa il 40 per cento. Alla fine, la...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA