Ema, Milano chiede alla Corte di giustizia Ue la sospensione del trasferimento

ARTICOLI CORRELATI
Il Comune di Milano ha presentato alla Corte di giustizia Ue la richiesta per sospendere il trasferimento dell' Ema da Londra ad Amsterdam. È stato infatti presentato, oltre al ricorso principale, anche un ulteriore procedimento, detto sommario, motivato dall'urgenza della situazione e per prevenire un danno grave e irreparabile a una delle parti. È quanto emerge dalla Corte. I tempi di decisione della Corte in questo tipo di procedimento sono di norma molto più rapidi di quelli per le procedure ordinarie.

Su Ema «Maroni ed io stiamo preparando una lettera da mandare a Gentiloni risottolineando il tutto, per ribadire quanto ci teniamo che il Governo e la nostra politica a Bruxelles faccia la sua parte. Io a questo punto sono tranquillo che la sensibilizzazione c'è e che i nostri faranno la nostra parte» ha detto il sindaco di Milano rispondendo ad una domanda su Ema a margine di un evento a Milano. Sala ha precisato «dal Governo abbiamo avuto la rassicurazione che il tema viene portato in modo significativo a Bruxelles
».
Mercoledì 7 Febbraio 2018, 11:15 - Ultimo aggiornamento: 07-02-2018 21:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP