Virginia Raggi a Italia 5 Stelle, attivisti contro reporter: insulti a inviato Iene

Domenica 13 Ottobre 2019
Virginia Raggi a Italia 5 Stelle, rissa tra giornalisti e militanti: insulti a Filippo Roma delle Iene

Caos all'arrivo di Virginia Raggi. «Fatemi parlare un minuto con i cronisti, poi vengo a salutarvi», ha detto il sindaco ma la situazione è precipitata all'arrivo di Filippo Roma de Le Iene: «venduto, venduto», hanno urlato gli attivisti. Un vero e proprio parapiglia, quindi, tra militanti e giornalisti a Italia 5 Stelle. il sindaco di Roma, al suo arrivo, è stata subito fermata da decine di giornalisti e attivisti, con i secondi che tentavano di impedire ai primi di fare domande. La sicurezza ha quindi scelto di portare la Raggi nel retropalco per evitare che la situazione peggiorasse.
 

«Questa è l'era della maturità, si raccolgono i frutti di quanto si è seminato tanto che oggi abbiamo capito chi parla alla pancia della gente per il consenso, come sull'immigrazione, senza capire che il tema non è quanti entrano ma cosa fargli fare, l'inclusione. Parliamo di temi seri» ha poi detto il sindaco di Roma Virginia Raggi sul palco, quando la situazione si è calmata. «Dobbiamo essere orgogliosi, stiamo facendo ciò per cui abbiamo sempre lottato», ha sottolineato Raggi. «Questa è l'era della maturità, si raccolgono i frutti di quanto si è seminato tanto che oggi abbiamo capito chi parla alla pancia della gente per il consenso, come sull'immigrazione, senza capire che il tema non è quanti entrano ma cosa fargli fare, l'inclusione. Parliamo di temi seri». Lo ha detto il sindaco di Roma Virginia Raggi intervenendo dal palco di Italia 5 Stelle. «Dobbiamo essere orgogliosi, stiamo facendo ciò per cui abbiamo sempre lottato», ha sottolineato Raggi.

Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre, 00:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA