Bankitalia, Tria tiene il punto: «Va difesa l’indipendenza di palazzo Koch»

di Marco Conti

ROMA “L’indipendemia di Bankitalia va difesa. Mi sono già espresso”. Giovanni Tria, ministro dell’Economia, tira dritto. Interpellato dall’Ansa il titolare del Mef rimanda a quanto detto anche durante il Consiglio dei ministri di giovedì scorso quando ha così replicato all’intenzione dei ministri grillini, Di Maio, Fraccaro e Bonafede, di intervenire sulla conferma di Luca Signorini a vicedirettore di via Nazionale.
Domenica 10 Febbraio 2019, 16:57 - Ultimo aggiornamento: 10-02-2019 17:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-02-10 17:56:45
Indipendenza vuol dire che sono liberi di fare quello che vogliono a danno dei cittadini?

QUICKMAP