Papa Francesco riceve il capo tribù dell'Amazzonia, focus su una strategia comune contro Bolsonaro

di Franca Giansoldati

Città del Vaticano - L'Amazzonia in primo piano, così come la difesa delle popolazioni che ci vivono e che sono a rischio estinzione anche a causa delle politiche che sta portando avanti il presidente brasiliano Jair Bolsonaro. Papa Francesco riceve stamattina in udienza privata il capo indigeno Raoni Metukire, leader del popolo Kayapò. Una visita organizzata per lanciare segnali internazionali a favore della campagna internazionale per la salvaguardia della regione amazzonica, il polmone del mondo.

 Raoni Metukire, leader del popolo Kayapò, è stato invitato in Vaticano per la preparazione all’Assemblea Speciale del Sinodo dei Vescovi per la regione Pan-Amazzonica, che si terrà dal 6 al 27 ottobre prossimo, sul tema Amazzonia: Nuovi Cammini per la Chiesa e per una Ecologia Integrale. Raoni è in Europa dal 14 maggio, e vi resterà per tre settimane, per sensibilizzare governi e opinione pubblica sul dramma della deforestazione dell’Amazzonia
Lunedì 27 Maggio 2019, 08:56 - Ultimo aggiornamento: 27-05-2019 09:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP