CORONAVIRUS

Coronavirus: esplode il focolaio del centro estivo Divino Amore, positive due suore, due maestre e un uomo di 62 anni

Lunedì 10 Agosto 2020

RIETI - Coronavirus, salgono di nuovo i contagi in città ed esplode il focolaio del centro estivo del Divino Amore. Oltre ai due bambimi di sette e otto anni - la prima è una bambina - sono risultati positivi agli ultimi tamponi anche due suore e due maestre che operavano nel centro estivo, oltre a un uomo di 62 anni.

Ma ecco il bollettino ufficiale dell'Asl: All’esito delle indagini eseguite nelle ultime 24 ore si registrano 5 nuovi soggetti positivi al test Covid 19. Si tratta di due suore dell’Istituto Divino amore, due educatrici del centro estivo, presso l’Istituto religioso e un uomo con link già noto e isolato. Prosegue l'indagine epidemiologica.
 
Totale positivi in provincia di Rieti: 20  
 
132 i contatti in sorveglianza domiciliare, sintomatici 0.  
 
9 i soggetti usciti dalla sorveglianza domiciliare.  
 
Gli operatori del Servizio di Igiene pubblica della Asl di Rieti, monitorano giornalmente i casi descritti sul territorio ed effettuano le indagini epidemiologiche necessarie alla valutazione e verifica di eventuali casi sospetti.  
 
“Non è tempo di rilassamenti o sconsideratezze: il nuovo aumento dei casi positivi in provincia di Rieti deve far riflettere tutti i cittadini sulla necessità di adottare le misure di prevenzione anti Covid-19. Da parte di tutti i cittadini, ci aspettiamo un atteggiamento maturo e responsabile poiché il virus, come dimostra la curva epidemica, è ancora in circolazione.  Sono misure semplici da adottare (uso della mascherina al chiuso o laddove non è possibile il distanziamento sociale, distanziamento interpersonale di almeno 1 metro, lavaggio frequente delle mani), a cui non si può contravvenire, perché ne va della salute di ognuno di noi”.   
 
 

Ultimo aggiornamento: 13:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA