Hilary Swank, serata romana con il fidanzato: cena romantica a Testaccio

Mercoledì 20 Settembre 2017 di Valeria Arnaldi
Hilary Swank, serata romana con il fidanzato: cena romantica a Testaccio


Mano nella mano e occhi negli occhi, tra battute, grandi risate, sguardi d'intesa e qualche scambio di assaggi tra i piatti, solo per il gusto di giocare un po'. Bellissimi, innamorati e sorridenti, Hilary Swank e il fidanzato Philip Schneider, l'altra sera, hanno conquistato Testaccio, scatenando curiosità, flash e, forse, pure un pizzico di invidia. Arrivata alle 19 nel regno del gusto di Gerardo Nardiello, in via Luca della Robbia, a sale ancora deserte dato l'orario, la coppia, amante della buona tavola, ha ordinato ostriche e ricci di mare, accompagnati da vino bianco. Evidentemente felice, l'attrice ha raccontato al compagno il suo forte legame con Roma, introducendolo alle tante bellezze scoperte nel tempo, tra scorci e luoghi da vedere fino a tradizioni e abitudini. Una vera dichiarazione d'amore per la Capitale, dove ha soggiornato più volte, anche nell'ultimo periodo, per le riprese, iniziate a metà luglio, della miniserie Tv Trust di Danny Boyle, incentrata sul rapimento di John Paul Getty III, nipote del magnate britannico John Paul Getty, di cui la Swank è protagonista insieme a Donald Sutherland e Brendan Fraser.
 

 


Non a caso, qualche giorno fa, su instagram l'attrice ha usato l'hashtag #RomesweetRome per celebrare il suo ritorno nell'Urbe o, come ha sottolineato lei stessa, il suo «ritorno a casa lontano da casa». In queste vacanze romane ad accompagnarla c'è sempre stato Schneider, suo fidanzato ufficiale da alcuni mesi, e soprattutto risposta al periodo evidentemente non semplice seguito alla rottura con Ruben Torres, pochi mesi dopo la notizia del fidanzamento.

A marzo dello scorso anno, infatti, la Swank aveva annunciato via social, mostrando l'anello, la sua prossima unione con Torres. Poco dopo, però, a giugno, la storia era conclusa. Poi, lo scorso dicembre, il nuovo colpo di fulmine e l'inizio della relazione con il produttore, che, a giudicare dal feeling evidente anche l'altra sera a tavola, sembra aver decisamente curato le ferite di una vita sentimentale non sempre fortunata, dalla fine del matrimonio durato dieci anni con Chad Lowe, conclusosi nel 2007, fino ad arrivare, appunto, a Torres. Sui motivi della rottura, la Swank ha mantenuto sempre il massimo riserbo e ora pare proprio averli dimenticati. Dopo circa un'ora e mezza, la coppia ha deciso di lasciare il ristorante, forse anche per evitare fan e curiosi, proseguendo la cena a casa ma senza rinunciare al gusto. Prima di andare via, l'attrice, sorridente e disponibile con tutti, ha chiesto una zuppa di pesce da portare via, da dividere poi a casa con il suo nuovo - e felice - amore.

 

Ultimo aggiornamento: 18:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA