Scritte e minacce contro i carabinieri: nel mirino il comandante Vitale

scritte
di Rossella Liguori

SARNO - Scritte contro i carabinieri: minacce ed offese tappezzano le strade del centro storico di Sarno. Invettive contro il comandante della locale stazione, Toni Vitale. Si cercano immagini utili registrate dalle telecamere di videosorveglianza. Sono apparse di nuovo, a distanza di qualche mese, le frasi ingiuriose sulle facciate di case e palazzi. Stavolta a finire nel mirino di minacce e volgarità sono le forze dell'ordine operanti sul territorio. Vernice spray di colore nero e lettere impresse lungo via Nunziante, Prolungamento Matteotti, via Tenente Buonaiuto. Le forze dell'ordine stanno lavorando per riuscire ad identificare il responsabile. Sotto esame anche le immagini dei sistemi di videosorveglianza privati, di abitazioni ed attività commerciali. Non è la prima volta che accade. Da oltre un anno la città viene presa d'assato di notte e sfregiata con scritte di minaccia anche alle istitutioni politiche. 
Venerdì 9 Febbraio 2018, 12:06 - Ultimo aggiornamento: 09-02-2018 12:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP