«Pizzerie della Campania», in edicola col Mattino la guida con oltre 200 locali

Sabato 30 Ottobre 2021 di Emanuela Sorrentino
«Pizzerie della Campania», in edicola col Mattino la guida con oltre 200 locali

La pizza è cultura, tradizione, occasione di socializzazione e ovviamente gusto. Oltre 200 locali sono stati selezionati nella guida “Pizzerie della Campania” (c’è una sezione riservata alle bracerie e ai ristoranti) che si può acquistare fino a Natale in edicola (3,80 euro più il prezzo del quotidiano Il Mattino).

Un lavoro di ricerca e passione - coordinato dal giornalista Luciano Pignataro - che ha attraversato l’intera regione, mettendo in evidenza le peculiarità e le caratteristiche di ciascun luogo e pizzeria.

E la pizza accanto al suo ruolo di piatto centrale e iconico è anche elemento attorno cui si muove un’intera filiera fatta di piccoli e grandi produttori, aziende conserviere e tanto altro. 

«Siamo talmente abituati a bello e al buono da considerare normale quello che mangiamo e che vediamo in Campania. Così è per il cibo: pasta, olio di oliva, pomodori, ortaggi, agrumi, frutta, verdure, vino, pizza, caffè. Tutto normale? Non tanto, visto che da soli componiamo quasi l’intero immaginario di un menu italiano all’estero».

Così Pignataro introduce la guida in cui sono stati inseriti anche i “galletti”, simbolo del quotidiano Il Mattino. In questo caso “I Tre Galletti” indicano le pizzerie rilevanti per storia, per tendenza e per ricerca sui prodotti del territorio. E ci sono anche quelle aderenti all’Associazione Verace Pizza Napoletana con il logo identificativo.

«Un elemento di valutazione in più per il lettore, per un patrimonio gastronomico che ha ridato dignità a chi lavora con passione facendo un mestiere faticoso che prima non era considerato degno di essere praticato», scrive ancora Pignataro.

La guida è un vademecum in cui i testi sono corredati da foto e informazioni partiche da sempre essenziali come orari e giorni di apertura, indirizzi e recapiti per effettuare le prenotazioni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA