Mark Bryan, l'ingegnere tedesco in minigonna e tacchi a spillo: «Sono etero, i vestiti non hanno sesso»

Domenica 14 Novembre 2021
Mark Bryan, l'ingegnere in minigonna e tacchi a spillo: «Sono etero, i vestiti non hanno sesso»

Al lavoro va in gonna e tacchi a spillo. Ma Mark Bryan, ingegnere di 62 anni che vive a Berlino, ripete di essere assolutamente etero, sposato con tre figli e addirittura nonno. «I vestiti non hanno sesso», dice spesso e volentieri: e lui ne è la dimostrazione più eclatante. Su Instagram è diventato un personaggio da 595mila follower: da 5 anni camicia, cravatta e tubino sono la sua divisa per andare al lavoro ma anche a un appuntamento normale, come dal dentista. 

«Preferisco le gonne ai vestiti. I vestiti non mi permettono di mescolare i sessi - ha raccontato - Preferisco un look “maschile” sopra la vita e uno non di genere sotto la vita».

 

Mark ama talmente tanto le gonne da sostenere che non dovrebbero essere un capo esclusivamente femminile. 

Pauline Ducruet, la stilista figlia di Stephanie di Monaco: «Disegno abiti no-gender, con la camicia che diventa una gonna»

Conchita Wurst, la trasformazione choc: ecco com'è oggi

E piano piano è diventato un influencer, anche se a lui non piace vedersi come tale. «Ho preso appuntamento per un intervento dall'oculista, e la segretaria mi ha detto che era felice di conoscermi finalmente - ha scritto sul suo profilo qualche giorno fa - ha detto di essere una mia fan e sapeva che ero venuto spesso in clinica nel passato ma non era mai riuscita a incontrarmi». Anche sua moglie lo incoraggia negli abiti da indossare. 

 

Ultimo aggiornamento: 17:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA