Gwyneth Paltrow dà scandalo: vende una candela «al profumo della sua vagina»

Domenica 12 Gennaio 2020
Gwyneth Paltrow dà scandalo: vende l'odore della sua vagina in una candela

Gwyneth Paltrow dà scandalo. L'attrice californiana ha messo in vendita "l'odore della sua vagina" all'interno di una candela. Si tratta di una miscela di geranio, bergamotto agrumato e assoluti di cedro alla rosa damascena e ai semi di ambretta che ha provocatoriamente chiamato "This smells like my vagina". L'idea del nome nasce da uno scherzo, una battuta tra il profumiere Douglas Little e la Paltrow.

I due stavano lavorando a una fragranza e lei ha esclamato: «Uhh..questa puzza di vagina». E da queste parole ne è nata un'operazione di marketing. La candela è in vendita in vendita sul suo sito di e-commerce "Goop" al prezzo di 75 dollari ed è andata esaurita in 24 ore. Il profumo viene descritto come «divertente, stupendo, sexy e meravigliosamente inaspettato»
 

 

Sui social, in particolare su Twitter, è montata la polemica per la provocazione hard Gwyneth Paltrow . «La volgarità di questa candela è degna di un sexy shop e di una pornostar», scrivono gli utenti che hanno criticato l'idea di affiancare il profumo emesso dalla candela al presunto odore della sua vagina. 

Non è la prima volta che l'attrice finisce nel vortice delle polemiche. Lo scorso agosto aveva promosso la pratica della sauna vaginale, un trattamento di vapore ed erbe dalla Corea, dove viene chiamata chai-yok, un cerimoniale da ripetere dopo ogni ciclo mestruale. Successivamente il blog dell'attrice,  “Goop”,  avrebbe cercato di spiegare come raggiungere  il minor peso vivibile" inviando un messaggio molto pericoloso agli utenti e allertando di conseguenza gli esperti.

Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio, 18:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA