Sarah Michelle Gellar e la lontananza dal set: «Dopo la morte di Robin Williams avevo bisogno di una pausa»

Sarah Michelle Gellar e la lontananza dal set: «Dopo la morte di Robin Williams avevo bisogno di una pausa»
Sarah Michelle Gellar e la lontananza dal set: «Dopo la morte di Robin Williams avevo bisogno di una pausa»
Mercoledì 24 Agosto 2022, 14:14 - Ultimo agg. 26 Agosto, 10:46
3 Minuti di Lettura

Sarah Michelle Gellar rivela le ragioni che l'hanno spinta a prendersi una lunga pausa dal set. L'attrice, diventata famosa in tutto il mondo con il ruolo da protagonista in 'Buffy - L'ammazzavampiri', spiega di aver maturato la propria decisione dopo la morte dell'amico e collega Robin Williams.

Ben Affleck e Jennifer Lopez sposi, al matrimonio un grande assente. Lui mugugna ma non risponde

Sarah Michelle Gellar, la pausa dopo la morte di Robin Williams

Con Robin Williams, l'attrice Sarah Michelle Gellar aveva condiviso il set della serie tv The Crazy Ones, che raccontava le vicende di un'agenzia pubblicitaria. La serie non ebbe il successo sperato e fu ufficialmente cancellata l'11 maggio 2014, esattamente tre mesi prima del suicidio dell'indimenticabile attore. «Avevo capito di aver davvero bisogno di una pausa, anche per dedicarmi ai bambini. Per loro quegli anni erano cruciali, per quanto riguarda l'istruzione e l'educazione» - ha spiegato Sarah Michelle Gellar in un'intervista a People - «Dovevo prendermi quella pausa per essere la mamma che ho sempre voluto essere. Non mi pento di nulla, ma ad un certo punto, quando i ragazzi sono cresciuti, ho avvertito la mancanza della vita sul set. Cercavo solo l'occasione giusta per tornare».

 

Sarah Michelle Gellar, i nuovi impegni sul set

Dal marito, il collega Freddie Prinze Jr., Sarah Michelle Gellar ha avuto due figli: Charlotte Grace, che oggi ha 12 anni, e Rock James, che ne ha 9. L'occasione per il ritorno sul set è arrivata con la serie tv Wolf Pack, in cui interpreta l'investigatrice Kristin Ramsey. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA