Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, Jovanotti mattatore ​ai Quartieri spagnoli

Sabato 7 Maggio 2022
Napoli, Jovanotti mattatore ai Quartieri spagnoli

La prima volta di Jovanotti ai Quartieri Spagnoli di Napoli è stata accolta da un'ovazione. Bambini, ragazzi, adulti, cresciuti con la musica dell'artista, si sono ritrovati oggi alla Fondazione Foqus dove l'artista ha presentato il suo ultimo libro “Poesie da spiaggia”. «Ciao, buonasera, che bello essere qui» le parole con cui Jovanotti ha risposto al lungo applauso che ha accompagnato il suo arrivo nel cortile della Fondazione.

 

«Questo posto è meraviglioso - ha detto l'artista - conoscevo Napoli ma non conoscevo questo luogo che oggi ho avuto l'occasione di girare. È un progetto molto bello». In prima fila, seduti per terra, i bambini che frequentano il corso di teatro alla Fondazione Foqus. A rubare la scena a Jovanotti, sul finire dell'incontro, due bambini, Vincenzo e Raffaele, che si sono fatti avanti senza timore ed hanno chiesto di salire sul palco per recitare due poesie. Bambini che hanno ricevuto alla fine l'abbraccio di Jovanotti. 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 21:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA