«Ellis Island» di e con Maurizio Igor Meta sabato 27 gennaio a «Scenari pagani»

di Aldo Padovano

Sabato 27 gennaio torna il teatro d'autore al centro sociale di Pagani con lo spettacolo "Ellis Island", di e con Maurizio Igor Meta,secondo appuntamento della rassegna "Scenari pagani" diretta da Nicolantonio Napoli e prodotta da "Casa Babylon Teatro".

"Ellis Island" è un progetto multidisciplinare che comprende il viaggio, il solo teatrale, un documentario, un libro, e una mostra. L'opera vede Maurizio Ellis Meta protagonista anche per la scena, i costumi, le luci, il suono e i video. Per le scene e i costumi  ha collaborato anche Alessandra Bonanni, mentre per il suono e musiche originali ha collaborato Danilo Valsecchi.

Secondo l'autore "Ellis Island" è il viaggio della Vita. Maurizio Igor Meta il 19 novembre 2015 è partito in nave cargo dal porto di Napoli per ripercorrere i passi del bisnonno che, nel novembre del 1890, decise di partire per gli Stati Uniti dove lavorò, pala e piccone, per la Pennsylvania Railroad.

Arrivato a New York, l'autore ha vissuto per tre mesi le medesime strade dove il bisnonno visse, attraversando gli stessi luoghi, tra cui Ellis Island, la Battery e il Lower East Side, fino a camminare lungo le rotaie, alcune abbandonate, delle ferrovie alla cui costruzione ha probabilmente lavorato il lontano parente.

Partendo dalle sensazioni avute nel ripercorrere il suo cammino, e combinandole con le ricerche storiche sulla vita degli immigrati italiani, Maurizio Igor Meta ha costruito una drammaturgia che evoca il momento della partenza, il viaggio in nave, l’arrivo ad Ellis Island, la fatica sulle rotaie, fino al ritorno alle origini, in un viaggio epico e poetico che usa, in particolare, gli antichi e “semplici” strumenti della voce e del corpo, coniugando la dinamica del movimento con la musicalità della parola.

 
Sabato 27 Gennaio 2018, 11:07 - Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio, 19:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP