Grande Fratello Vip, il gesto Enock per Fausto Leali: «Anche se non ha chiesto scusa lo perdono»

Lunedì 21 Settembre 2020 di Ida Di Grazia
Grande Fratello Vip, il gesto Enock per Fausto Leali: «Anche se non ha chiesto scusa lo perdono»
Grande Fratello Vip, il gesto Enock per Fausto Leali: «Anche se non ha chiesto scusa lo perdono». Il fratello di Mario Balotelli durante la diretta della terza puntata ha chiuso la polemica con il cantante per aver usato la parola "negro", da grande signore.




Alfonso Signorini apre la terza puntata del Grande Fratello Vip così: «Il significato delle parole evolve nel corso degli anni oggi il significato di questa parola è profondamente cambiato. Non prenderne atto e capire che non si può utilizzare questa parola, non vogliamo fare un processo alle intenzioni che non ci sono, però non possiamo permettere che in un programma questo possa passare questa parola. Per Enock questa parola significa ben altro perchè è una parola orribile». 
«Io rispetto molto il signor Leali - replica Enock - mi sono trovato in un momento di difficoltà nello spiegargli che era un termine che non si poteva utilizzare. Dicendolo fai passare fuori che è una cosa normale dirlo. E' una cosa che non mi fa piacere sentirmelo dire e non reagisco bene».
«Da parte di Fausto - commenta Abbate - c'è un piccolo ritardo culturale, stasera è l'occasione per ricordare che le razze non esistono e usare il termine "n" è inaccettabile».
La storia si chiude, ma solo per il momento, con un grande gesto: «Ho avuto l'occasione di conoscere l'uomo e la persona e, anche se non mi ha chiesto scusa, lo perdono lo stesso» Enock si alza ad abbracciare Fausto Leali.  Ultimo aggiornamento: 22:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA