CORONAVIRUS

I concerti per una persona dopo il coronavirus: a EPCC Cattelan scherza con Max Pezzali

Mercoledì 3 Giugno 2020 di Ida Di Grazia
I concerti per una persona dopo il coronavirus: a EPCC Cattelan scherza con Max Pezzali

I concerti per una persona dopo il coronavirus. A EPCC Cattelan scherza con Max Pezzali. Come saranno in futuro i concerti? E se gli artisti fossero costretti a suonare per una sola persona? A EPCC LIVE, Max Pezzali e Alessandro Cattelan hanno dato dimostrazione di come potrebbero essere i nuovi concerti.

Leggi anche > Stefano De Martino torna con Made in Sud e fa una scelta per Belen e Santiago: «Spero che le persone capiscano»

Pezzali sul palco, Cattelan alla transenna, quattro  pezzoni scelti tra i superclassici degli 883 in scaletta. Max Pezzali, icona di più generazioni di fan che hanno fatto dei suoi testi e delle sue note la colonna sonora della propria vita.

Pezzali sta lavorando al suo prossimo album di inediti in attesa di vederlo live negli attesi due appuntamenti di San Siro, concerti che sono stati rinviati a data da destinarsi. 

A EPCC nella puntata di martedì Alessandro Cattelan ha simulato insieme a Max Pezzali come saranno i concerti del futuro dove non saranno consentiti assembramenti e i cantanti si esibiranno solo davanti ad una persona. Una simulazione esagerata che fa riflettere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA