Massimo Giletti da un anno sotto scorta: «Da Lilli Gruber e Formigli nemmeno un sms, sono amareggiato»

Mercoledì 16 Giugno 2021
Massimo Giletti da un anno sotto scorta: «Da Lilli Gruber e Formigli nemmeno un sms, sono amareggiato»

«Sono sotto scorta da un anno. Mi aspettavo almeno un messaggio di quelli banali da Lilli Gruber, da Giovanni Floris, da Corrado Formigli». Massimo Giletti si esprime così nello studio di Cartabianca. Il giornalista, conduttore di Non è l'Arena su La7, è sotto scorta dopo le minacce del boss mafioso Filippo Graviano

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche