Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Netflix cede alla pubblicità: abbonamenti meno cari ma con spot. Microsoft primo cliente

Mercoledì 13 Luglio 2022
Netflix cede alla pubblicità: abbonamenti meno cari ma con spot. Microsoft primo cliente

Sì, anche Netflix avrà la pubblicità. Si appresta a crollare uno dei miti della piattaforma re dello streaming degli ultimi anni. Ad annunciarlo però non è stata direttamente la casa californiana ma Microsoft, che oggi ha spiegato che gestirà le vendite di spazi pubblicitari sulla piattaforma del colosso dello streaming, che vuole proporre abbonamenti meno cari ma con qualche spot. Netflix ha preso questa decisione dopo un primo trimestre deludente, con la perdita di abbonati per la prima volta in 10 anni, e dopo anni di resistenza contro l'idea di diffondere pubblicità. Ora offrirà sia l'opzione con gli spot, sia quella meno cara senza interruzioni pubblicitarie.

Ultimo aggiornamento: 14 Luglio, 17:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA