Un posto al sole, Antonella Prisco mamma anche sul set: «Io e mio figlio insieme»

Domenica 16 Gennaio 2022 di Emma Onorato
Antonella Prisco insieme al figlio Vincenzo

Una ventata di novità per Antonella Prisco, l’amatissima vigilessa di Un posto al sole che ha conquistato le famiglie italiane con la sua naturale solarità e coinvolgente vivacità. L’attrice è diventata mamma simultaneamente sia sul set - della fortunata fiction di Rai3 - che nella vita reale.

Tre anni fa ha dato alla luce Vincenzo, avuto insieme al marito Nicola, mentre nei panni di Mariella Altieri - moglie di Guido Del Bue - è diventata la madre di Lorenzo (detto Lollo). Ma la magia creata sul set è la chiave della grande novità: Vincenzo entrerà a far parte del cast di Upas. E non è tutto: il piccolo reciterà proprio al fianco della mamma, nel ruolo di Lorenzo. Ebbene madre e figlio interpreteranno i rispettivi ruoli che fanno parte della loro vita di tutti i giorni. «Una novità inaspettata - racconta Antonella - e all'inizio è stato strano, da un lato ero preoccupata, perché la prima scena non l'ha girata con me, ma insieme ad Amato D'Auria - il giovane Vittorio Del Bue - Ammetto che in quel momento ho fatto proprio la mamma». Poi spiega che la preoccupazione si è trasformata in una grande emozione quando ha visto che Vincenzo ha iniziato ad interpretare Lollo «Mi sentivo come in una bolla tra sogno e realtà». Così si è venuta a creare una sottile linea divisoria tra la finzione della soap televisiva e la reale vita di Antonella. Una donna e una madre straordinaria che racconta di come sia forte ed importante il suo legame con Vincenzo, un legame che si è costruita giorno dopo giorno in un  percorso di conoscenza reciproca fatto di continue scoperte. «Sono una mamma che cerca di mettersi in discussione, cerco di dare a mio figlio la libertà di esprimersi, perché talvolta tendiamo ad indicare troppo la strada da percorrere. Io cerco di farlo sentire libero, libero di trovare il suo modo di comunicare e di esprimersi, ma anche libero di sbagliare perché è così che si cresce». Descrive Vincenzo come un bambino sensibile, dolce ma anche testardo. E senza esitare dichiara che è proprio la sensibilità l'aspetto che più li accomuna. Chissà se anche il figlio riuscirà ad appassionarsi alla recitazione seguendo le orme della madre. Per adesso hanno scelto di viversi con grande divertimento questa fantastica esperienza sul set che porteranno avanti finchè lui vorrà. 

Video

L'altra grande novità di Antonella riguarda la nuova fiction La Sposa, in onda stasera su Rai. Una serie tv ambientata alla fine degli anni '60, che tocca temi importanti come l'emancipazione femminile, la parità di genere e il rispetto delle differenze socio-culturali. Antonella Prisco interpreterà Nunzia, una delle spose per procura, moglie del barista del paese, che diventerà un punto di riferimento per Maria, ovvero la protagonista della storia interpretata da Serena Rossi. «È una fetta della nostra storia poco raccontata, quindi quando ho letto di questo progetto mi sono emozionata, ero entusiasta. Sono anche andata a cercare in rete le storie delle donne che hanno realmente vissuto questo disagio sulla propria pelle». «Questa serie mi ha dato tanto, ho conosciuto persone straordinarie come Serena, il regista, e gli altri colleghi. È stata un'esperienza magnifica», conclude Antonella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA