Tour de France: Van aert vince
quinta tappa, Alaphilippe maglia gialla

Mercoledì 2 Settembre 2020
Tour de France: Van aert vince quinta tappa, Alaphilippe maglia gialla

Una vittoria al Tour de France come ulteriore sigillo di una stagione fenomenale. Il belga Wout Van Aert ha regalato la seconda vittoria in due giorni alla Jumbo-Visma, imponendosi nello sprint con arrivo a Privas. In una tappa con pochissimi spunti tecnici (indicativo lo sbadiglio di Romain Bardet a metà frazione), la scena è tutta del corridore belga, che si è imposto con una volata perfetta.

Van Aert ha vinto nonostante ieri sia stato il corridore che ha lavorato nella parte finale di tappa in appoggio a Primoz Roglic, che si era imposto nel primo arrivo in salita della Grande Boucle. E’ il quinto trionfo stagionale per Van Aert, uno più importante dell’altro: ha vinto la Strade Bianche, la Milano-Sanremo, una tappa al Giro del Delfinato, il campionato nazionale a cronometro e ora una tappa al Tour de France. Ma è soprattutto una vittoria di carattere, visto che al Tour dello scorso anno il belga si è dovuto ritirare dopo essere caduto contro le transenne, incidente che gli è costata una lacerazione muscolare alla coscia. 

Sul podio con Wout Van Aert, che ottiene la prima posizione in classifica generale, troviamo Cees Bol in seconda posizione e Sam Bennett in terza.  Il francese Julian Alaphilippe (Deceuninck) è stato penalizzato di 20 secondi dai commissari del Tour de France al termine della quinta tappa ed ha perso la maglia gialla. Nuovo leader della corsa è il britannico Adam Yates (Mitchelton). Alaphilippe è stato sanzionato per rifornimento non autorizzato nella finale della tappa che porta a Privas. 

Domani ci sarà il secondo arrivo in salita al Tour de France con la tappa Le Teil - Mont Aigoual di 191 km.

Ultimo aggiornamento: 19:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA