Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Giochi del Mediterraneo,
Mangiacapra è di bronzo

Mercoledì 29 Giugno 2022 di Diego Scarpitti
Alessandra Mangiacapra e Davide Tizzano

Campania in festa. Dopo l'argento del napoletano Luca Maresca, ecco il bronzo della casertana Alessandra Mangiacapra

«Sono molto soddisfatta, perche' sono i miei primi Giochi del Mediterraneo», riferisce entusiasta l'atleta delle Fiamme Oro. «E' una grande emozione essere qui ad Orano. Ringrazio il Coni e la Nazionale italianaper avermi dato questa bellissima opportunità», spiega la karateka di Marcianise.

 

Kumite. La classe 1999 mette al collo e addenta un bronzo pesante in Algeria, dove ha sconfitto la cipriota Stylianou nella categoria 61 kg. Il risultato parla chiaro (5-0).

Mare Nostrum. A Casa Italia l'abbraccio degli azzurri e i complimenti di Davide Tizzanopresidente della Confederazione dei Giochi del Mediterraneo

Dedica. «E' per la mia famiglia, mia mamma Agostina, papa' Nicola, mia sorella Francesca e il mio fidanzato Antonio, che mi supportano sempre durante il mio percorso», afferma Mangiacapra.

Impegni. «Sono già proiettata alla prossima gara di Premier League, che si terra' a Baku, in Azerbaigian, a settembre. C'è sempre da migliore e puntare piu' in alto», auspica fiduciosa la campionessa campana. 

Università. «Frequento il terzo anno di Psicologia alla Guglielmo Marconi di Roma. Sto completando il mio percoso di studi, per poi continuare con la specialistica», annuncia.

Orano nel cuore. «Tutto è stato bellissimo. Manifestazione memorabile. La 20esima edizione dei Giochi del Mediterraneo sara' a Taranto nel 2026. Si prevede una esperienza meravigliosa in Italia e vivere quelle emozioni in casa sara' certamente fantastico», conclude Mangiacapra (nelle foto di Luca Pagliaricci).

© RIPRODUZIONE RISERVATA