Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Trionfo agli Europei di Monaco,
​Napoli festeggia D'Amato e Maggio

Venerdì 12 Agosto 2022 di Diego Scarpitti
D'Amato e Maggio

«Vincere ai Giochi del Mediterraneo ci ha dato sicurezza». Dopo il dominio incontrastato ad Orano, in Algeria, ecco il trionfo agli Europei di Monaco di Baviera Napoli festeggia Asia D'Amato Martina Maggio, rispettivamente oro e bronzo in Germania.

«Provoca sempre una grande emozione ascoltare l’inno di Mameli e vedere il Tricolore salire sul pennone in una manifestazione internazionale. Questa volta è stata ancora maggiore con ben due bandiere issate nella massima competizione continentale», ha commento il capodelegazione italiano e vicepresidente della Federazione ginnastica d'Italia, il napoletano Rosario Pitton. «Ora incrociamo le dita per il prosieguo della rassegna».

 

La prestigiosa e storica doppietta ai 34esimi Campionati europei, realizzata dalle atlete delle Fiamme Oro, guidate in pedana da Marco Campodonico e Monica Bergamelli con la supervisione del direttore tecnico Enrico Casella, ha letteralmente infiammato l’Olympiahalle, quello stesso impianto che ospitò le Olimpiadi del 1972, di cui ricorre il 50esimo anniversario.

«Il percorso delle Fiamme Oro con la Federazione ginnastica d'Italia è iniziato qualche anno fa, poco dopo le Universiadi 2019. Abbiamo concretizzato un ambizioso progetto in sinergia con il presidente Gherardo Tecchi, il direttore tecnico Enrico Casella e i vertici della Fgi, con la quale si è instaurato un ottimo rapporto di collaborazione, che sta portando risultati eccellenti, grazie al lavoro svolto da Casella e dal suo staff a Brescia presso la Brixia, una grandissima società con la quale si e' generato un vero connubio», spiega Luca Piscopo, responsabile settore ginnastica Fiamme Oro.

«Polizia di Stato e Fiamme Oro sono vicinissime alle ragazze e le sostengono, tanto nella ginnastica artistica che nella ritmica con le punte di diamante Sofia Raffaeli e Alessia Russo, che è intervenuta in occasione del 108esimo compleanno della Canottieri Napoli. Siamo a Monaco a tifare le azzurre e a far sentire la nostra vicinanza e il nostro calore. Incrociamo le dita e speriamo che l'Italdonne ci regali un sogno, auspicando che domenica arrivino altre soddisfazioni con le finali individuali», ha concluso Piscopo.

Casa Italia Collection sono seguiti i festeggiamenti, organizzati da Giampiero Pastore. E' intervenuto Francesco Montini, presidente del Gruppo Sportivo Fiamme Oro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA