Iannuzzi alla Gevi, ora è ufficiale:
il lungo giocherà già domenica

Giovedì 16 Gennaio 2020 di Stefano Prestisimone
Ora è ufficiale. Antonio Iannuzzi è un giocatore della Gevi Napoli basket. Si tratta dell’operazione più importante fatta dal club e dal gm Mirenghi da quando è subentrata la nuova proprietà. Un giocatore che potrebbe davvero cambiare il corso della stagione della squadra azzurra. Con lui l’obiettivo devono essere i playoff, che in questo momento sono lontani due punti. Iannuzzi giocherà già domenica in casa contro Trapani, match importante e delicato.

Ala-pivot, classe 1991, 208 cm, proviene dall’Happy Casa Brindisi, squadra che milita in Serie A. Iannuzzi incontrerà domani i media alle ore 14,30 al PalaBarbuto. Cresciuto ad Avellino e nel vivaio della Mens Sana Siena, nella sua carriera cestistica figurano una promozione in Legadue nel 2010 a 9 punti e 7 rimbalzi di media con Ferentino e il doppio biennio a Matera (2012-14) e Omegna in A2 Silver dal 2014 al 2016 (18 punti, 7 rimbalzi e 1.3 assist nella prima stagione).  Nella scorsa annata ha vestito la canotta della Openjobmetis Varese, squadra che si è aggiunta alle precedenti esperienze in Serie A a Capo d’Orlando (2016/17) e Torino (2017/18).

In Sicilia vive una stagione da grande protagonista: alla sua prima esperienza nella massima serie, conquista lo storico accesso ai playoff scudetto con l’Orlandina registrando cifre importanti da 8.5 punti e 4.2 rimbalzi di media in 21 minuti di utilizzo. A Brindisi, dove ha cominciato la stagione, non ha avuto grande minutaggio. Ma nell’ultima sfida di Champions in Turchia contro il Besiktas, ha giocato un’ottima gara, con 14 minuti in campo, 5 punti e 4 rimbalzi. Il percorso con la Nazionale Italiana, dopo una trafila giovanile tra Under 16, 18 e 20, si è consacrato nel 2018 con l’esordio in nazionale maggiore durante le qualificazioni al mondiale China 2019. Ultimo aggiornamento: 17:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA