Caserta ora scala la classifica:
San Severo ko al Palamaggiò

Mercoledì 20 Novembre 2019 di Stefano Prestisimone
Seconda vittoria in fila per la Juve Caserta che nonostante le assenze di Cusin e Allen, entrambi fuori anche stavolta per infortunio, regola con buona sicurezza San Severo in casa (finale 89-79) e comincia a scalare la classifica. Ottimo Giuri, forse alla sua miglior gara della stagione (22 punti), bene Carlson (16) e Sousa (16) Caserta parte forte, con un ottimo Giuri si sistema al comando (12-6), anche Carlson dà il suo contributo e i bianconeri restano in testa per tutto il primo quarto chiuso sul 25-20.

Secondo periodo con Caserta che allunga sul 30-20, ma San Severo si scuote e va sulle tracce dei fuggitivi, con Demps si riavvicina, Maspero segna canestri importanti e i pugliesi concretizzano la rimonta chiudendo in parità a metà gara (44-44). Terzo quarto con riallungo bianconero, propiziato da Sousa, le triple di Carson e Hassan sono ossigeno per i padroni di casa che toccano il +8, poi il +10 (66-56) sempre con Carlson a al 30’ il margine è abbastanza importante. Ultimo periodo con la Juve a condurre con buon margine, sull’83-75 a 1’30’’ dalla fine pare quasi chiusa, ma una tripla di Maspero la riapre. La squadra di Gentile però non perde la trebisonda, riallunga e chiude la gara. © RIPRODUZIONE RISERVATA