Gevi domani a Ravenna per il riscatto,
Sacripanti: "No cali di concentrazione"

Venerdì 18 Dicembre 2020 di Stefano Prestisimone

E' già importante questa seconda trasferta in fila per la Gevi Napoli sul campo di Ravenna. Dopo l'incredibile harakiri del match di Ferrara con i partenopei in black out dopo aver toccato i 14 punti di margine a 5' dalla fine della gara, la squadra di Pino Sacripanti (nella foto Falanga) vuole riscattarsi e portare a casa almeno due punti dalla lunga trasferta emiliano-romagnola. Il match si giocherà domani alle 18 al Palazzetto Costa di Ravenna, a porte ovviamente chiuse. La formazione ravennate ha iniziato questo campionato con due vittorie ed una sconfitta, subita a sorpresa in casa dall'Eurobasket. I romagnoli che devono recuperare un paio di gare hanno in Davide Cinciarini, De Negri, Oxilia e gli americani Givens e James, i punti di forza. Difficile vedere Mayo in campo anche se potrebbe forse giocare qualche minuto in caso di necessità.
"Ci aspetta una partita molto difficile su un campo davvero ostico - dice Sacripanti alla vigilia -. Abbiamo avuto poco tempo per preparare la partita, dovremo essere bravi a recuperare le energie dopo pochi giorni dall’incontro infasettimanale con Ferrara. Il nostro obiettivo deve essere quello di proseguire il nostro processo di crescita intravisto a Ferrara ma dobbiamo essere bravi a tenere il controllo della gara per tutti i 40 minuti, senza cali di concentrazione.”
Il match sarà trasmesso in diretta su Lnp TV Pass. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA