Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Scafati regola la Stella Azzurra:
è di nuovo in testa alla classifica

Domenica 6 Febbraio 2022 di Stefano Prestisimone
Scafati regola la Stella Azzurra: è di nuovo in testa alla classifica

Tutto secondo pronostico. La Givova Scafati ha fatto suo il match interno imponendosi 77- 60 sulla Stella Azzurra Roma, fanalino di coda della classifica. Sempre avanti nel punteggio per tutto l’arco dell’incontro, la compagine campana ha avuto il merito di aver saputo condurre le ostilità e tenere basso il ritmo al cospetto di un avversario che, come nelle attese, ha provato a metterla sulla velocità. I due punti messi in carniere consentono alla Givova Scafati di ritrovare il primo posto solitario in vetta al girone rosso, in virtù della contemporanea sconfitta dell’Orasì Ravenna sul parquet della Tezenis Verona.

Coach Alessandro Rossi: «Voglio fare i complimenti agli avversari che ci hanno resto la vita complicata, proponendo difese tattiche, contro cui abbiamo avuto difficoltà a trovare ritmo. Siamo stati un po’ superficiali nella gestione dei vantaggi, soprattutto nella fase iniziale, ho visto troppe palle perse. Sapevamo che avremmo avuto pressione a rimbalzo in attacco e così è stato, tant’è che abbiamo preso ben 18 punti da secondi tiri. Non è stata una partita brillante, ma non possiamo pensare di essere sempre perfetti in casa e di vincere con scarti ampi e chiudere dopo solo tre quarti di gara. Dovevamo fare qualcosa in più, ma mi piace il fatto che i ragazzi restano sempre compatti, concentrati e uniti. È iniziato il mese di febbraio, in cui disputeremo sei partite molto difficili, per le quali ci stiamo preparando al meglio. Abbiamo prodotto una buona qualità di tiri, la squadra poteva realizzare più punti di oggi, la qualità del gioco non mi è dispiaciuta». 

 

Ultimo aggiornamento: 7 Febbraio, 09:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA