Inter-Tonali, c'è il primo sì
e Castrovilli gela la Juve

Domenica 31 Maggio 2020 di Eleonora Trotta
Sarà anche un mercato all'italiana. Nel giorno dell'ufficialità del riscatto di Mauro Icardi da parte del Psg, l'Inter intensifica i contatti con l'entourage di Sandro Tonali e invia un messaggio importante alla contendenti in ottica scudetto. Il centrocampista del Brescia è molto richiesto e il club nerazzurro vuole sfruttare gli ottimi rapporti con l'agente del calciatore, Beppe Bozzo, per sbaragliare l'agguerrita concorrenza. Il gioellino delle Rondinelle è attratto dal progetto interista ed è pronto ad accettare l'accordo da 3 milioni di euro a stagione, bonus compresi. Ma permane la distanza tra club: gli interisti offrono 30 milioni più una contropartita, mentre Cellino non scende dalla richiesta di 50 milioni cash. La speranza del numero uno del club lombardo è quella di scatenare un'asta con il coinvolgimento della Juventus.

Intanto la Vecchia Singora resta concentrata su altri due talenti della serie A: Nicolò Zaniolo e Gaetano Castrovilli. Quest'ultimo, però, è ritenuto incedibile da una Fiorentina che ha invece programmato la cessione di Chiesa, da tempo in orbita bianconera. Lo stesso centrocampista classe '97, seguito pure dalla Roma, ha scelto un percorso di crescita che prevede la permanenza per almeno un altro anno a Firenze. Ultimo aggiornamento: 1 Giugno, 06:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA