CORONAVIRUS

Inghilterra, si agli sport professionistici dall'1 giugno. La Premier verso la ripresa

Monday 11 May 2020 di Giuseppe Mustica
La Premier, dall'1 giugno, può ripartire. Arrivano notizie confortanti all'Inghilterra, questa mattina, Boris Johnson e il suo governo, hanno presentato un piano per la ripartenza dei campionati professionistici. Via libera dal primo giorno del prossimo mese, un assist fondamentale per i club inglesi che vogliono ripartire nel weekend del 12 giugno. Sono severi i protocolli da seguire dalle società, ma sicuramente realizzabili vista l'organizzazione che c'è dietro. Si parla di 60 pagine con regole ferree. Ma per la montagna di soldi che c'è il ballo si può fare. Adesso manca solamente la ratifica ufficiale da parte della Premier, che dovrebbe arrivare questa settimana o al massimo all'inizio della prossima. Ma si va verso la ripresa. Adesso è quasi certo. 

E la Premier oggi ne ha già discusso, visto che era in programma una conference call tra i presidenti dei club.


LE PAROLE DI MASTERS
Alla fine dell'incontro ha parlato Richard Masters, ad del massimo campionato inglese, che ha spiegato:"Abbiamo discusso della possibilità di accorciare la stagione". È stata la prima volta che si è affrontato questo tema. Per alcuni, nonostante l'ok alle 5 sostituzioni, sono troppe le 92 partite da disputare. E si metterebbe a rischio l'incolumità dei tesserati. Se ne riparlerà quindi.

CAMPO NEUTRO, NON TUTTI CONVINTI
Ci sono state anche delle discussioni accese sulla notizia uscita alcune settimana fa che parlava di partite da giocare a campi neutri. Alcuni club si sarebbero opposti a questa opzione, parlando di un campionato che, se portato a termine in questo modo, mancherebbe di regolarità. Soprattutto chi lotta per non retrocedere avrebbe già dato il proprio parere, ovviamente negativo. Ognuno deve giocare nel suo impianto. E non è detto che alla fine non passi questa linea.

NUOVO INCONTRO IN SETTIMANA
Non tutto rose e fiori quindi. "Ma abbiamo concluso che l'obiettivo è portare a termine il campionato" ha sottolineato Masters. L'appuntamento adesso è a metà settimana, anche se potrebbe slittare di qualche giorno. In ogni caso la riunione di oggi è stata solamente informale per tracciare il terreno. Nei prossimi giorni arriverà la decisione definitiva che comunque porta alla ripresa. Ma ogni club al momento ha degli obiettivi da raggiungere. Saranno giorni caldi. Ultimo aggiornamento: 19:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA