Juventus, il figliol prodigo Morata:
«Il club una famiglia, bello tornare»

Mercoledì 23 Settembre 2020
«Sono sempre pronto per la Juventus, questo è un grande club e una famiglia. Quando sei in un posto che senti come casa, è sempre bello tornare». Queste le prime parole di Alvaro Morata dopo l'ufficialità del suo ritorno in maglia bianconera. «È una sensazione bellissima per me, sono sempre stato legato alla Juventus -aggiunge il 27enne attaccante spagnolo ai canali ufficiali bianconeri-. Sono felicissimo di essere qua e non vedo l'ora di allenarmi con i compagni. La mia prima avventura in bianconero è stata bellissima, sono convinto di essere migliore adesso. Sono cresciuto che sarà un percorso bellissimo anche questa volta».

«Giocare in quella Juventus è stata una delle esperienze più belle della mia carriera. Quella squadra non aveva solo Andrea ma tanti campioni. Se Andrea sarà un 50% di quello che era con la palla al piede credo che ci sarà da imparare e la squadra giocherà bene».


«Ho visto la prima partita l'altro giorno e penso che si senta tanto la sua mano e non vedo l'ora di mettermi a sua disposizione», aggiunge l'attaccante bianconero ai canali ufficiali della Juventus. Ultimo aggiornamento: 18:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA