Delusione Afragolese:
la D sfuma dagli undici metri

Domenica 10 Giugno 2018 di Raffaella Ascione
Si infrange ai rigori il sogno promozione dell’Afragolese. Decisivo l’errore finale di Ciano. Al “Città degli Ulivi”, all’Omnia Bitonto basta appena un quarto d’ora per annullare il gap di partenza in virtù del 2-0  incassato nella gara d’andata del Moccia. Ci pensa Turitto, con una doppietta, a pareggiare i conti. 
A complicare la domenica dei rossoblù, il rosso rimediato da Fiorillo alla mezz’ora della seconda frazione di gioco.

I tempi regolamentari terminano sul 2-0. Tra il 90’ ed il 120’, una rete annullata a Del Sorbo per fallo in attacco. Poi la beffarda serie di rigori: dagli undici metri sbagliano Cardore, Ladogana, Tarascio e Loseto. Si va ad oltranza: per i rossoblù decisivo l’errore di Ciano. Il sigillo di Anacleto da il là alla festa dei pugliesi. Un’esultanza che dall’impianto sportivo si trasferisce poi – in serata – in piazza. 

Amarezza senza fine per l’undici di Coppola, che vede sfumare la Serie D proprio sul più bello.  © RIPRODUZIONE RISERVATA