Napoli, riecco i quarti dopo Benitez:
gli azzurri giostra del gol in Europa

Venerdì 15 Marzo 2019
L’ultima volta con Rafa Benitez nella stagione 2014-15, al timone lo spagnolo e una finale di Europa League poi fallita sul più bello. Il Napoli torna ai quarti della seconda competizione europea a quattro anni dall’ultima volta, come precisato dal club su Twitter. E gli azzurri si trasformano in giostra del gol: gli otto gol del Napoli nell’attuale torneo europeo sono stati realizzati da sette marcatori diversi, dai sedicesimi di finale in poi, gli azzurri sono la squadra che ha mandato in rete più giocatori.  Simbolo del momento azzurro è Arkadiusz Milik: il polacco è andato a segno in due match consecutivi di competizioni europee per la prima volta da settembre 2016, quando andò a bersaglio per tre sfide di fila in Champions League, come annunciato dal club azzurro. Una striscia positiva lunga per la squadra di Ancelotti. Il Napoli è andato a segno in tutte le ultime sette sfide di Europa League: è la striscia realizzativa più lunga nella storia del Napoli tra Coppa Uefa ed Europa League (play-off inclusi).   © RIPRODUZIONE RISERVATA